Violino

violino

Da che età si può incominciare?

Generalmente tra 6 e 8 anni. Per il bambino che si accosta a questo strumento è senza dubbio vantaggioso l'aver seguito precedentemente dei corsi di propedeutica musicale.

Cosa serve per imparare?

Capacità di concentrazione ed un buon orecchio musicale. Disponibilità ad un esercizio giornaliero sullo strumento. Destrezza e buone capacità motorie. Curiosità, apertura, diligenza e perseveranza sono buoni presupposti per l'apprendimento di questo strumento.

Quali possibilità offre?

Strumento solista e melodico nella musica da camera e nell'orchestra. Il violino si trova in tutti gli ambiti musicali: nella musica classica, nella musica folk, nel pop, nel rock e nel jazz.

Offerto da ...

Scuola di musica in lingua italiana "A.Vivaldi"

Età

Da 8 anni

Test di ammissione

No

Sedi del corso

Docenti

Il percorso didattico è volto a sensibilizzare e sviluppare le capacità musicali degli allievi a seconda dell’età. Vengono insegnati i principi teorici ritmici e musicali applicando anche una semplice guida all’ascolto per riconoscere le altezze delle note sullo strumento. Scopo principale del corso è insegnare i rudimenti della tecnica violinistica con vari metodi, studi, scale e semplici brani di repertorio.

Soprattutto nel secondo ciclo di studi si cerca di approfondire il repertorio inserendo gli allievi in piccoli gruppi di musica da camera ed orchestre in modo che possano veramente divertirsi suonando ed imparando a suonare il violino anche attraverso l’ascolto degli altri e non solo di se stessi. Nel corso degli anni verrà sviluppato un repertorio solistico che va dal barocco alla musica moderna.

Per abituare i musicisti al contatto con il pubblico verranno organizzati saggi dell’istituto e manifestazioni extrascolastiche per gli allievi.

Iscriviti