Presentazioni e recensioni

Qui verranno presentati e recensiti alcuni concerti di musica “classica”, ovvero rinascimentale, barocca, romantica, novecentesca e contemporanea, musica colta ovvero “music d’art”.

I contributi saranno a firma dei docenti della Scuola di Musica, ma anche gli allievi della Scuola di musica sono invitati a proporre dei loro scritti. I pezzi vanno inviati a Mauro Franceschi, curatore della rubrica, all'indirizzo: Mauro.Franceschi@provincia.bz.it.
Per le recensioni pubblicate a firma di allievi la Fondazione Haydn e la Società dei concerti di Bolzano mettono a disposizione alcuni biglietti omaggio.

03.12 ore 20.00 Orchestra Haydn - Stagione sinfonica

John Axelrod, direttore - Francesco Dillon, violoncello / Emanuele Torquati, pianoforte - musiche di S. Prokofiev, A. Fuentes e L. van Beethoven - Bolzano, Auditorium

Arturo Fuentes
Arturo Fuentes

Il nuovo programma dell'orchestra Haydn si apre con  la Sinfonia “Classica” di  Prokofiev e si conclude con la  Sinfonia n. 4 in si bemolle maggiore, op. 60 di Beethoven. Due opere riconosciute come parte del più acclamato repertorio sinfonico, molto amate dal pubblico.
Nel mezzo l'orchestra Haydn proporrà una nuova opera, commissionata dalla Fondazione Haydn in occasione del suo 60esimo anniversario. In prima esecuzione assoluta sarà presentato “Infinito”, il Concerto doppio per pianoforte e violoncello di Arturo Fuentes. I ruoli solisti saranno interpretati da Francesco Dillon e Emanuele Torquati, mentre la direzione sarà affidata a John Axelrod.

Per presentare la nuova composizione Maria Abad afferma: “Il compositore evidenzia qui alcune sfumature rivelatrici di alcune sue costanti stilistiche: lo spazio colorato di linee che sorvolano lo spettro armonico, oppure trame labirintiche di centinaia di punti che si muovono come libellule all'interno di una sfera di cristallo, per usare una similitudine propria di Fuentes stesso. L'immensità dello spazio che la sua musica ci presenta sembra trovare definizione nell'explicit dell’Idillio leopardiano: Così tra questa Immensità s’annega il pensier mio: E il naufragar m’è dolce in questo mare.” Arturo Fuentes è compositore nato in Messico e naturalizzato cittadino austriaco, vive ad Innsbruck.

Direttore principale, direttore artistico e direttore generale della Real Orquesta Sinfónica de Sevilla, John Axelrod è stato direttore principale della Luzerner Sinfonieorchester e direttore musicale del Teatro di Lucerna, nonché direttore musicale dell’Orchestre National des Pays de la Loire e direttore principale ospite dell’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi. Laureato alla Harvard University e formatosi nella tradizione di Bernstein, ha studiato al Conservatorio di San Pietroburgo con Ilya Musin e ha partecipato al programma dell’American Symphony Orchestra League. Sin dal 2001 ha diretto oltre 160 orchestre internazionali, 30 titoli d’opera e 50 prime assolute.

www.haydn.it

Mauro Franceschi